LoVeLy TwInS

Un forum dedicato a gemelli Kaulitz e ovviamente alla loro band!!
 
IndiceIndice  PortalePortale  CalendarioCalendario  GalleriaGalleria  FAQFAQ  CercaCerca  RegistratiRegistrati  Lista UtentiLista Utenti  GruppiGruppi  AccediAccedi  

Condividere | 
 

 Intervista a gusty!!

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso 
AutoreMessaggio
SydneyKaulitz
Admin
avatar

Numero di messaggi : 112
Età : 24
Data d'iscrizione : 15.10.07

MessaggioTitolo: Intervista a gusty!!   Mar Ott 23, 2007 7:35 pm

“Ho fatto le scelte giuste…”
Dietro alla sua aria un po’ scontrosa, Gustav nasconde una personalità a volte sensibile e gentile. Con i suoi compagni di gruppo, il giovane batterista assapora oggi le delizie del successo. Un successo costruito grazie alla passione per la musica e all’amicizia.

Il successo dei Tokio Hotel è la più bella ricompensa?
Sì. Sono felice di vedere che i nostri sforzi sono stati premiati. Mi dico che ho fatto le scelte giuste… La batteria è entrata nella mia vita quando avevo 5 anni e ad essa ho consacrato tutte le mie energie. Quando i ragazzi del quartiere si divertivano tutti insieme, io restavo solo nella mio angolo a battere sulla mia batteria per ore ed ore. Ero fatto per quello, ne sono più che convinto. Dal giorno in cui ho visto Bill e Tom provare in una rimessa di Magdeburgo sono passati 7 anni, ho avuto una sorta di rivelazione. Sapevo che il mio destino si sarebbe unito al loro. Non mi sono sbagliato.

Questo successo può darti alla testa?
Faccio musica per passione, non per fare un favore ai miei produttori. Le ovazioni del pubblico e le premiazioni mi danno grande gioia, ma una volta che ho smesso di ridere, ritrovo tutta la mia lucidità. Suonare sul palco o in uno show televisivo richiede una grande concentrazione. Se perdessi la mia serietà e la mia disciplina, le mie prestazioni diverrebbero subito mediocri.

Anche gli altri membri del gruppo sono così disciplinati?
Abbiamo tutti dei caratteri molto diversi, ma condividiamo la stessa ambizione e la stessa determinazione per quanto riguarda il lavoro. Abbiamo fatto i nostri primi passi sul palco insieme, e noi sappiamo a che prezzo otteniamo i nostri risultati. Nessuno di noi intende riposare sugli allori e ciascuno fa quello che può per rimanere efficiente.

Dicono che sei un perfezionista…
Per me, tutto deve essere perfettamente a posto. Non lascio mai posto all’improvvisazione e devo avere tutto sotto controllo, fino al più piccolo dettaglio. Per esempio, sistemo ordinatamente la mia batteria e il mio sgabello in un posto estremamente preciso del palco, sempre lo stesso. Se qualcuno sposta le mie cose, anche solo di un centimetro, vado su tutte le furie! Ad eccezione del mio assistente tecnico, nessuno è autorizzato ad avvicinarsi alla mia batteria.

Nemmeno Bill?
Certo che no! Dopo avermi fatto perdere le staffe più di una volta, ora non osa più nemmeno sedersi sul mio sgabello. Quando si è in un gruppo ci sono delle regole da seguire per rispettare la libertà di ciascuno. In caso contrario, nascono subito delle tensioni…

Ci sono a volte delle crisi tra voi?
Capita, ma è piuttosto raro. Siccome io sono abbastanza suscettibile, reagisco alla minima critica. Grido, mi arrabbio e finisco per andarmene un momento. Al mio ritorno, sono di nuovo calmo e tutto è dimenticato.

Qual è l’ultima volta che è successo?
Qualche ora prima di un concerto, stavo verificando una buona sequenza di una serie di ritmi particolarmente veloci. L’esercizio era difficile e avevo bisogno di concentrazione per farcela… In quel momento Georg, Tom e Bill hanno fatto irruzione nella sala prove e hanno esclamato in coro: “Di’ un po’, non è poi così male…”. La mia suscettibilità mi ha, ancora una volta, giocato un brutto tiro, e sono subito andato in crisi!

Hai mai pensato di lasciar perdere tutto?
Piantare il gruppo all’ultimo momento sarebbe decisamente non professionale e soprattutto un errore imperdonabile. I nostri malumori o piccoli disaccordi non influiscono mai sul buon andamento del gruppo. Questo è un principio di base. Poi, quando mi isolo prima di un concerto per ritrovare la calma, Tom, Bill e Georg sanno già che mi rifarò vivo, sorridente e tranquillo, mezz’ora prima dell’inizio.

Preferiresti essere più al centro dell’attenzione?
Io sono un ragazzo per natura discreto. Per questo motivo, stare dietro agli altri sul palco si adatta perfettamente al mio modo di essere. Contrariamente a Bill, io non sarei capace di essere sempre al centro dell’attenzione di tutti. Questo non è il mio modo di essere, anche se anch’io apprezzo i miei piccoli momenti di gloria (ride)! Alla fine di ogni concerto, quando i miei compagni hanno lasciato il palco, ritorno e incito il pubblico a fare una gigantesca ola. E questo piccolo rituale mi da grande soddisfazione…

Manchi di fiducia in te stesso?
Ho, è vero, una certa forma di riserbo di fronte al pubblico, né per timore né per imbarazzo. Diciamo piuttosto che sono una persona introversa. Per questo tratto del mio carattere le persone che mi stanno vicino mi prendono spesso in giro; per loro sembro un ragazzo “brontolone” e “che si sente a disagio ovunque” (sorride)…

Sei brontolone come dicono?
Devo fare una confessione, effettivamente sono molto burbero e pure musone. Una parola sbagliata, un commento ironico, e mi va il sangue alla testa. Il fatto che mi renda conto di questo mio difetto è già un buon inizio… Resta ora il duro compito di correggerlo (ride)!

Eri un adolescente solitario?
Oppresso da complessi, ero un bambino molto selvaggio, che si teneva sempre a distanza dagli altri.

Avevi delle ragioni per sentirti male con te stesso?
La vita non è stata sempre tenera con me, in particolare durante l’adolescenza (ride)! Innanzitutto, c’ho messo un po’ di tempo a crescere. Ricordo ancora che in terza elementare arrivavo appena a 1,19 m (smorfia)… E poi, avevo odiosi problemi di pelle (penso si riferisca ai brufoli). Non appena uscivo da scuola, correvo a chiudermi nella mia stanza, pregando il cielo di non incontrare nessuno per strada. Mi vergognavo talmente tanto! Inevitabilmente tutti questi complessi mi spingevano a isolarmi e non mi aiutavano a vincere la mia timidezza.

Sono finiti i tuoi vecchi complessi?
Quando ormai disperavo di poter acquistare anche un solo centimetro in più, ho avuto una crescita folgorante e sono arrivato a 1,70 m in soli pochi mesi. Per quanto riguarda i brufoli, hanno smesso di saltar fuori sotto l’azione di una moltitudine di trattamenti anti-acne. Pian piano ho guadagnato sicurezza. Oggi mi sento molto bene con me stesso e non esito a ironizzare su questi vecchi spauracchi (occhiolino)…

Che importanza dai al giudizio degli altri?
Quand’ero più giovane, ho sofferto parecchio per il giudizio altrui. Fortunatamente, col tempo, ho finito con l’ignorare i commenti sarcastici e mi sento molto più a mio agio. Ormai, me ne frego di quello che gli altri pensano di me. Consiglio a tutti di fare altrettanto!

Il look ha mai fatto parte delle tue preoccupazioni?
A contatto con Bill e Tom ho fatto dei bei progressi da questo punto di vista. D’altra parte, era ora (ride)! Prima, ero capace di indossare la prima cosa che mi capitava tra le mani, come delle T-shirt ridicole che promuovevano la Val-Thorens, sulla quale era stampata una mucca con gli sci ai piedi! Quando mi sono presentato alle prove con quella fantomatica maglietta, ho fatto ridere tutti. Georg, Tom e Bill ne ridono ancora oggi… Così faccio più attenzione al mio look, sono addirittura diventato vanitoso…

Quali qualità le ragazze apprezzano in te?
Posso sembrare scontroso all’inizio, ma sotto sotto poi mi rivelo molto gentile e molto divertente. Mi descrivono anche cortese, ordinato e cuoco eccellente…

(W IL NOSTRO WINNIE)
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente http://lovelytwins.nicetopic.net
billkaulitz_4ever

avatar

Numero di messaggi : 38
Data d'iscrizione : 20.10.07

MessaggioTitolo: Re: Intervista a gusty!!   Mar Ott 23, 2007 7:56 pm

caruuu
Tornare in alto Andare in basso
Vedi il profilo dell'utente
 
Intervista a gusty!!
Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto 
Pagina 1 di 1
 Argomenti simili
-
» MARTEDI' 6 SETTEMBRE

Permessi di questa sezione del forum:Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum
LoVeLy TwInS :: Georg & Gustav :: Gusty :: Interviste!!-
Andare verso: